Potenziare il telelavoro, Cook contro il Coronavirus

0

Cook è tornato a parlare di coronavirus definendolo un “evento senza precedenti”, e incoraggiando i dipendenti di Apple in tutto il mondo “sentirsi liberi di lavorare in remoto se il lavoro lo consente”.

Apple, come Microsoft è molto attenta al mondo delle pandemie e dei virus che potrebbero portare una grande crisi sanitaria e mettere in difficoltà l’umanità.

Proprio per questo la compagnia “sta compiendo uno sforzo notevole per ridurre la densità umana di contagi“.

Il telelavoro si applicherà alle aree con maggiori infezioni con attenzione a non esporre gli operatori al contagio, oltre che a favorire lo stesso.

Per il momento sembra che negli USA il lavoro continui.

Ricordiamo però la chiusura di numerosi punti Apple in Cina come risposta alla diffusione del virus lo scorso mese.

Stessa sorte potrebbe toccare probabilmente anche all’Italia, inoltre si inizia a parlare di chiusura generale di tutte le attività tranne alimentari e farmacie nelle aree con focolai.

Apple, riporta inoltre ancora una volta come l’approvvigionamento di iPhone nei prossimi mesi sarà limitato a causa dei problemi di produzione.

Il Coronavirus sta paralizzando intere economie, oltre a fare incredibili danni al mercato tech.

In questo momento però, la salute e la sopravvivenza delle persone sono avanti a tutto, e ci faremo una ragione dei danni economici che seguiranno a questo evento senza precedenti.

Le stesse aziende del web e i colossi tech, sembrano avere accettato una situazione che dobbiamo scongiurare insieme, e sulla quale ricostruiremo economia e mercato, magari più forti di prima.

Nel frattempo la situazione rimane molto delicata in Italia e nel mondo, mentre il virus si diffonde sempre di più in nord Europa.

La speranza è che le misure di contenimento possano dare risultati nelle prossime settimane.

Un momento difficile per il mondo intero quello che stiamo vivendo in questo 2020.

Share.

Leave A Reply