Più privacy per Instagram

0

Instagram punta ad aumentare la sicurezza dei suoi utenti con alcune soluzioni specifiche che puntano sia al phishing che alla protezione dei dati.

La prima novità è legata alle email fraudolente da parte di altri contatti.

Dal lato sicurezza della piattaforma, Instagram punta a sospendere la possibilità di spiare like e altre informazioni degli altri account.

Contro le email di phishing, che fingono di essere state inviate da Instagram, arriva una sezione dedicata ai messaggio originali del social; se il messaggio ricevuto non è presente, allora si tratta di phishing.

Le email legate alla piattaforma saranno conservate proprio all’interno della app, senza bisogno di leggerle sul nostro account di posta elettronica.

Per quanto riguarda la privacy, Instagram sta eliminando la funzionalità “seguiti” che permetteva di seguire le attività di altri account come like e commenti.

Arriva poi una novità dedicata agli utenti Apple.

Instagram si adatta infatti alla dark mode introdotta da IOS 13.

Da ora in poi sarà quindi possibile utilizzare la celebre piattaforma in “modalità scura”.

Instagram è ormai una delle realtà social più consolidate, l’arrivo di Tik Tok, però potrebbe cambiare le cose.

Tik Tok è riuscita infatti a conquistare il pubblico in brevissimo tempo.

Non escludiamo quindi che l’arco di vita dei social si stia riducendo drasticamente.

Nel prossimo futuro, i social come Instagram potrebbero diventare tendenze del momento, destinate a essere superate da nuovi social, e così via negli anni a venire.

I nuovi competitor e il ridotto span di attenzione del pubblico iniziano a pesare e, anche il più grande successo potrebbe finire in tempi brevi.

Stessa cosa vale per Tik Tok, utilizzato fino a che l’utenza non si stancherà dell’ennesima novità che aggiunge poco di nuovo.

Che si tratti di un ciclo o che arrivino nuovi social, di sicuro il Social Media Marketing dovrà tenere conto di questi elementi.

Share.

Leave A Reply