Nintendo Switch e il problema dei joycon

0

Principale caratteristica di Nintendo Switch, i Joycon estraibili sono anche la sua principale problematica.

Sono numerosi gli utenti che hanno parlato di problemi insorti col tempo, o trovati appena acquistata la console.

La problematica prende il nome di Joycon Drifting.

Dopo le prime crisi di connessione, poi risolte con una serie di patch, i problemi non sono mai stati del tutto risolti.

In particolare quello che avviene è che il pad continua a ricevere input nonostante non lo stiamo toccando.

Questo porta la telecamera, i personaggio o quello che viene controllato, a muoversi da solo.

In particolare il problema viene registrato sui titoli con controlli più sensibili come The Legend of Zelda: Breath of The Wild e Super Mario Odissey.

Nonostante le numerose segnalazioni, una vera soluzione al drfting non è mai arrivata.

Addirittura, il problema, è stato registrato anche su Joycon sostitutivi, inviati proprio per risolvere la criticità.

Una situazione, quella del Joycon Drifting, che sembra più legata al cattivo design della console e ai materiali economici utilizzati che ad altro.

Risolverla quindi risulta molto difficile.

Molti utenti hanno accusato l’accumulo di polvere all’interno dei Joycon, altri hanno risolto con soluzioni amatoriali che vanno a intervenire sui contatti.

Di sicuro però, la problematica risiede proprio nella natura dei Joycon, dal momento che Nintendo sembra incapace di risolverla anche nelle ultime mandate di Switch.

Un problema che è diventato quasi normalità per i possessori della console, che si ritrovano spesso ad avere a che fare con il Joycon Drifting.

Staremo a vedere se i nuovi modelli risolveranno questa situazione davvero fastidiosa e che va a danneggiare una console eccezionale, forte di un parco titoli unico e fuori dagli schemi attuali del settore gaming.

E voi, vi è mai capitato di avere problemi con la vostra Switch e con i Joycon? I vostri personaggi ci muovono da soli?

Share.

Leave A Reply