Microsoft sensibilizza le aziende verso la sicurezza informatica

0

Microsoft Italia apre il centro Cybersecurity Experience, un ambiente dedicato alla sicurezza informatica presso il Microsoft Technology Center della Microsoft House di Milano.

La sicurezza e la protezione dei dati, sono le grandi sfide del presente dove gli attacchi informatici sono diventati sempre più complessi e ci troviamo ad affrontare l’epoca delle AI, che renderanno ancora più difficile proteggersi dalle violazioni digitali.

Tra phishing e strumenti sempre più sofisticati, senza dimenticare le falle nei servizi dei colossi tech come Google e Facebook, la sicurezza informatica non è mai stata a questo livello di complessità e di importanza.

“Puntiamo a sensibilizzare grandi imprese, Pmi e Pubblica Amministrazione, sulle minacce informatiche e a promuovere la consapevolezza degli strumenti disponibili per proteggersi, nonché del valore del Cloud Computing a supporto della resilienza”, spiega la compagnia, consapevole del forte rischio che la digitalizzazione del mondo e dei mercati sta portando.

Tra furti di identità, ransomware e attacchi di phising sofisticati, perdere il controllo del proprio account è diventato sempre più facile.

Proprio in questo contesto MS, punta a sensibilizzare e informare le azione per aiutarle a proteggersi meglio dagli attacchi.

Tra i temi c’è l’importanza dell’Intelligenza Artificiale e del Machine Learning in questo settore.

Le nuove tecnologie possono essere utilizzate per attaccare gli utenti, ma anche per migliorare le difese.

Tra le proposte c’è quella di unire i dati relativi agli attacchi in modo da rendere più efficaci le difese e permettere alle AI di organizzarsi per gestire i diversi tipi di attacco.

Una vera e propria guerra informatica che si svolgerà tra intelligenze artificiali di sicurezza e strumenti di attacco dove ad avere la meglio saranno le AI più performanti e quelle che hanno ottenuto il maggior numero di dati per effettuare un attacco o difendere server e computer privati.

Un argomento che diventerà sempre più importante nei prossimi mesi.

Share.

Leave A Reply