Google annuncia la nascita di ”Home Mini”, il rivale di Echo Dot di Amazon

0

Google ha annunciato oggi una versione più piccola di Google Home, chiamata Home Mini.

Il dispositivo, che costerà 49 dollari, è molto simile a Echo Dot di Amazon: sostituirà Alexa di Google, controllato dalla voce Google Assistant, e avrà una forma più piccola, più tranquilla e più economica.

Da un primo sguardo a Google Home Mini e Max ci si accorge che Home Mini non è progettato esplicitamente per riprodurre musica. Piuttosto, è pensato per avere a disposizione Google Assistant in più camere della tua casa, migliorato per ricevere notizie e pianificare gli aggiornamenti, ascoltare i podcast e inviare istruzioni ad altri prodotti collegati a Google, come un altoparlante dotato di Audio Chromecast.

Google annuncia che si collegherà anche in modalità wireless a qualsiasi altoparlante integrato con Chromecast. A differenza di Echo Dot di Amazon, tuttavia, Home Mini non dispone di un jack da 3,5 mm, il che significa che non può essere collegato a un sistema audio tradizionale per la riproduzione di musica e che può essere associato solo tramite Chromecast.

Ma Google non smette mai di stupirci e ha altre importanti novità da annunciare: sta portando ”Home Mini” in Giappone e molto presto anche il supporto multiutente di Google Home sarà disponibile in tutti i mercati del mondo.

Il nuovo Home Mini sarà rilasciato il 19 ottobre e sarà disponibile nei più importanti rivenditori che attualmente già commercializzano i prodotti Home. Sarà disponibile in grigio, nero, rosso o quello che Google chiama più elegantemente come “gesso”, “carbone” e “corallo”. I preordini iniziano oggi.

Share.

Leave A Reply