Il Galaxy S9 stupisce ancora: design migliorato e display da urlo

0

Cosa aspettarci, tecnologicamente parlando, dall’arrivo del nuovo anno? Certamente tante belle novità per quanto riguarda smartphone e nuove uscite, ma quella che probabilmente è la più attesa è la presentazione del nuovo top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S9.

Come abbiamo potuto notare dai rumors e da ciò che è uscito fuori in questi ultimi mesi, pare che il Galaxy S9 avrà un design e delle caratteristiche tecniche così avanzate che non ce ne sarà per nessuno dei suoi concorrenti dopo la sua messa in commercio.

Delle caratteristiche tecniche abbiamo già parlato in passato e ve ne diamo un piccolo assaggio per rinfrescarvi la memoria.

Samsung Galaxy S9: le caratteristiche tecniche del prossimo top di gamma

  • Schermo: 5,8 e 6,2 pollici QHD+ Super AMOLED 18,5:9
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 (USA) ed Exynos 9810 (Europa)
  • RAM: 4 /6 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, singola e dual camera
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Connettività: dual SIM, dual VoLTE, Wi-Fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 2.0
  • Dimensioni: 147,6 x 68,7 x 8,4 mm (approssimative, per Samsung S9)
  • Batteria: 3.200 / 3.700 mAh
  • OS: Android 8.0 Oreo Samsung Experience

Ciò che invece sembra ancora più migliorato è il design. Pare che l’Infinity Display di cui sarà dotato e di cui tanto si è parlato, sarà ancora più migliorato ed ampliato e con le cornici ridotte al minimo, quasi inesistenti.

Inoltre avrà una doppia fotocamera posteriore e da varie indiscrezioni sembra che proprio sotto di essa verrà posto il lettore di impronte digitali per lo sblocco veloce del telefono.

Questa caratteristica però ancora non è stata confermata dalla Samsung.

Sempre per quanto riguarda il design, sarà molto più sottile del suo predecessore, il Galaxy S8, e proprio per questo motivo non sarò dotato di jack per le cuffie, ma tutto andrà mediante porta USB Type-C.

Insomma con delle caratteristiche così non vediamo l’ora di poter toccare con mano questo gioiellino.

Share.

Leave A Reply