Facebook e IA, novità in arrivo per il social di Zuckerberg

0

L’intelligenza artificiale è una delle principali componenti del mondo tech attuale e del futuro.

L’avvento delle IA ha cambiato radicalmente ogni settore, inserendo gestione ed elaborazione attraverso IA e machine learning avanzato.

Ecco che anche Facebook si prepara alla sua rivoluzione in direzione intelligenza artificiale.

La società di Zuckerberg si prepara quindi alla sua personale ricerca proprio sul machine learning.

Le macchine Facebook saranno quindi a sbagliare e imparare per affinare le loro capacità di elaborazione.

Facebook punta proprio al mondo della robotica e taglia la strada alla concorrenza che si muove più sul lato software e cloud.

“Per fare questo in robotica, stiamo avanzando tecniche come l’apprendimento di rinforzo basato su modello per consentire ai robot di insegnare a sé stessi attraverso prove ed errori utilizzando l’input diretto dai sensori”.

Scrive la stessa società mentre descrive la sua sperimentazione.

L’idea è quella di un robot che percepisce la realtà anche su base hardware non solo software.

Una vera innovazione che potrebbe portare a evoluzioni per certi versi inquietanti.

Facebook infatti sta cercando di replicare in qualche modo una rudimentale intelligenza umana all’interno di una macchina, il tutto sulla base di algoritmi di machine learning.

I robot del social impareranno secondo i tecnici a gestire le varie situazioni in modo rapido, sviluppando una serie di nuovi algoritmi in modo autonomo.

Certo siamo molto lontani da una coscienza artificiale e da uno scenario in stile Terminator.

Quello che è certo è che l’obiettivo delle società attuali è comunque quello di creare macchine sempre più intelligenti e complesse, capaci di gestire situazioni reali e, in certi casi di simulare l’intelligenza umana.

Sui rischi di tutto questo hanno parlato numerosi studiosi, alcuni dei quali vedono il rischio di una catastrofe, proprio di fronte all’eccessivo sviluppo delle IA, algoritmi che potrebbero un giorno prendere decisioni autonome, e che in parte già fanno nell’utilizzo di elementi pratici.

Share.

Leave A Reply