E3 2020, nessun evento online sostitutivo previsto

0

A quanto pare non ci sarà nessun evento online sostitutivo per l’E3 2020.

In poche parole, quest’anno, per la prima volta dalla sua esistenza, l’E3 non ci sarà.

Dopo l’abbandono di Sony, che aveva annunciato da tempo la sua assenza, la pandemia di coronavirus, ha colpito in modo definitivo lo storico evento che potrebbe concludersi così, con seri dubbi su una nuova edizione.

In molti si aspettavano comunque l’arrivo di un evento online legato all’E3 2020 che si sarebbe tenuto a giugno, al posto della fiera e dello showcase che per anni ha visto le compagnie annunciare i titoli della generazione.

A quanto pare però, ogni compagnia farà i suoi annunci privati, iniziando ad utilizzare quel sistema di live e streaming che si è affermato negli ultimi anni, da Nintendo Direct a Inside Xbox e Sony State of Play.

Le grandi fiere, virus o non virus, potrebbero essere arrivate alla fine; il mercato stesso è cambiato a la necessità di grandi e costosi eventi, sembra ormai un retaggio del passato.

Senza considerare che, fino a che non sarà trovato un vaccino, assembrare migliaia, ma anche centinaia di persone in un luogo sarà del tutto impossibile.

Proprio il coronavirus sembra ridefinire il modo in cui vengono lanciati i prodotti di ogni settore, e dare vita a un sistema di comunicazione diverso.

Certo la nostalgia sarà tanta; nel bene e nel male, l’E3 è stato spesso teatro di grandi emozioni, momenti divertenti e annunci indimenticabili.

A quanto pare, le cose sono cambiate, forse in modo definitivo.

Da ora in poi, in grandi annunci arriveranno attraverso live e contenuti, perdendo però quel senso di scoperta che davano le fiere, tra inviati, leak e uscite eccezionali.

Un mondo più monotono quello che nascerà da questo spostamento della comunicazione in senso privato, a che potrebbe comunque dare soddisfazioni, magari con trovate interessanti da parte delle diverse compagnie.

Share.

Leave A Reply