Come aggiornare WordPress

0

Aggiornare WordPress è molto importante, sia perché garantisce al tuo sito nuovi e migliori funzionalità rilasciate, sia per mantenere un livello di sicurezza soddisfacente. Scopri come effettuare l’aggiornamento leggendo qui!

Le nuove versioni di WordPress, infatti, includono modifiche che si rivelano grandi migliorie, spesso volte alla sicurezza della celebre piattaforma opensource.
Aggiornare il sito è facile e veloce, per cui non farlo quando vengono rilasciati upgrade significa perdere importanti novità.

Al momento di un nuovo aggiornamento, accedi alla Bacheca del tuo sito e vedrai una notifica in proposito; in caso contrario, vedrai che l’ultima versione sarà già attiva.
Per visualizzare tutti gli aggiornamenti disponibili fai ”Bacheca”>”Aggiornamenti”.
Prima di effettuare l’upgrade vero e proprio, devi però completare alcuni passi necessari.

Scarica un backup recente del tuo sito (database e tutti i file); scarica anche una copia dei contenuti, andando in ”Strumenti”>”Esporta” partendo dalla Bacheca; verifica che i backup scaricati siano utilizzabili facendo una prova aprendoli sul PC per controllare l’eventuale corruzione e visita il forum di supporto del tema che usi per il tuo sito: questo ti farà capire se l’aggiornamento è incompatibile col tuo tema o se ci sono novità sul template ecc.

Una volta terminati tutti gli step, fai l’aggiornamento seguendo il procedimento guidato su WordPress stesso. In seguito, procedi con l’aggiornamento del tema e dei plugin.
Per aggiornare partendo da versioni un bel po’ vecchie che hanno saltato major release (ad esempio dalla 4.2 alla 4.6) occorrono precauzioni aggiuntive. Oltre allo scaricamento dei backup, dovrai disattivare tutti i plugin, perchè probabilmente anche questi ultimi saranno rimasti obsoleti.

In sostanza, fai il backup di tutto, disattiva i plugin, fai l’aggiornamento di WordPress, verifica se è disponibile un upgrade del tema e col tempo aggiorna i singoli plugin e riattivali.
Nel caso potrai sempre decidere se aggiornare sul momento o aspettare un nuovo rilascio del tema.

Share.

Leave A Reply