Amazon si prepara al Black Friday

0

Amazon come ormai ogni anno si prepara al Black Friday, giornata di sconti folli che offrirà la possibilità a milioni di persone di avvantaggiarsi sulle spese natalizie o portarsi a casa oggetti che desiderano da tantissimo tempo, specialmente in ambito tecnologico.

L’Amazon Black Friday 2018, si terrà a partire dal 19 Novembre per terminare poi venerdì 23 Novembre. Non mancherà l’ormai tradizionale Cyber Monday, giornata dedicata agli sconti tech, un momento eccellente per acquistare componenti PC, hardware w software vario, oltre che videogiochi e console.

“Amazon.it presenta oggi i dettagli dell’edizione 2018 del Black Friday dando così il via alla stagione natalizia. La settimana del Black Friday comincerà il 19 novembre e continuerà fino a venerdì 23 novembre, giorno del Black Friday, per poi proseguire tutto il week end successivo fino a lunedì 26, giorno del Cyber Monday.

Il Black Friday è la prima occasione per lo shopping natalizio, grazie al negozio delle offerte del Black Friday di Amazon, permettendo di trovare prodotti a prezzi bassi adatti ad ogni momento delle feste: dalle riunioni familiari, ai regali per amici, ai prodotti per il cenone, incluse migliaia di offerte disponibili in Elettronica, Abbigliamento, Prodotti per la Casa e la Cucina, Giocattoli e molte altre categorie con sconti tra il 15% e il 40%”, recita il comunicato ufficiale.

Una vera abbuffata di prodotti e possibilità quella del Black Friday di Amazon. Naturalmente non sara solo il colosso dell’ecommerce a festeggiare la giornata con una valanga di sconti e gli amanti della tecnologia farebbero bene a tenere gli occhi aperti e a valutare le offerte delle varie catene, siano queste Euronics, Mediaworld, Unieuro e compagnia, tutte impegnate a regalare giornate di prezzi al ribasso per i loro clienti.

Nel frattempo Amazon ha già iniziato alcune promozioni proponendo uno sconto di ben 10 € su una spesa minima. Una tendenza che crescerà fino al fatidico giorno di fine novembre.

Share.

Leave A Reply