250mila preordini per il Cybertruck di Tesla

0

Il Cybertruck, il pickup elettrico di Tesla svelato cinque giorni fa con un design incredibile riproducibile con una manciata di pixel, ha conquistato il pubblico ottenendo 250mila preordini in poche ore.

A raccontarlo è lo stesso Elon Musk, che nelle ore scorse ha twittero il risultato raggiunto.

Il cybertruck è stato protagonista di uno scivolone da parte di Musk.

Per dimostrarne la resistenza antiproiettile, Elon ha lanciato una palla d’acciaio contro il finestrino che, invece di resistere è letteralente esploso in mille pezzi.

Il veciolo parte da una prezzo di 40mila dollati e ha una forma trapezoidale che fa pensare a film di fantascienza come Blade Runner.

Cybertruck è caratterizzato da una carrozzeria spigolosa con uno stile assolutamente futuristico.

Il mezzo è disponibile con uno, due o tre motori, e batterie di taglio differente che permettono di percorrere dai 400 agli 800 chilometri.

I preordini sono elevati, c’è però da tenere conto di come bastino solo 100 dollari per preordinare il mezzo.

A quanto pare Tesla si muove con i piedi di piombo e non vuole rischiare un maxirisarcimento.

Cybertruck sembra davvero un mezzo del futuro, mentre rimane il dubbio dell’areodinamicità, quello che possiamo notare è come Tesla continui a puntare su design futuristici, nel tentativo di trasformare l’immaginario scifi nella realtà.

Le invenzioni e i progetti di Tesla, così come di altre aziende, nascono infatti molto spesso dalle idee di autori del passato, in grado di immaginare evoluzioni tecnologiche attuabili e credibili.

Cybertruck sembra davvero il mezzo perfetto per un mondo cupo e inquinato, un veicolo cyberpunk che speriamo di vedere presto per le strade.

Per il lancio, chi fosse interessato, dovrà comunque attendere il 2022.

Il veicolo avveniristico di Elon Musk uscirà infatti proprio in quell’anno.

Nel frattempo i preordini continuano a crescere con grande soddisfazione per l’azienda che da sempre guarda al futuro.

Share.

Leave A Reply